Conversion Rate Optimization


Così avete investito un sacco di tempo e di risorse in attività di SEO, PPC e social media, e finalmente si sta avendo un incremento di visitatori al vostro sito - il traffico in entrata è come l'acqua di un rubinetto e il vostro sito web è il secchio che la raccoglie. Il problema è che il secchio è pieno di buchi. Gli utenti arrivano al vostro sito e lo lasciano altrettanto velocemente.

Ciò non riguarda solo voi: a livello globale i tassi di conversione si aggirano intorno al 2/3%, il che significa che 97 visitatori su 100 entrano in un sito e lo abbandonano senza intraprendere alcuna azione. E ben il 70% dei carrelli on-line sono abbandonati poco prima dell'acquisto.

Indirizzare il traffico verso il vostro sito non migliora il vostro conto economico/ profittabilità se non state ricevendo le conversioni dai visitatori. Per questo è indispensabile intraprendere una serie di azioni volte a migliorare il ROI del vostro sito  (ottimizzazione del tasso di conversione). 

La Conversion Rate Optimization (CRO) è fatta da una attenta ricerca del pubblico e delle sue abitudini di navigazione, sulla base delle quali  si testano le diverse versioni delle pagine web per determinare qual è il modo migliore per indirizzare i visitatori verso una azione misurabile e tracciabile (ad esempio: compilazione di un form, acquisto, etc..)  che chiamiamo conversione.

Conosci il tuo pubblico


Il primo passo di una strategia di successo per l’ottimizzazione delle conversioni è la ricerca. Esaminare i dati di Web analytics per vedere chi è il vostro visitatore tipico, il modo in cui arriva al sito e come naviga all'interno del sito. Con questi dati è possibile creare un utente tipo che vi permette di visualizzare il vostro sito attraverso i loro occhi.

Ricordate, non si tratta di controllare ciò che pensiate possa funzionare, è un’analisi su ciò che funziona, che consente di targettizzare non solo i clienti abituali ma anche quelli che voi non ritenete tali.

Ora che conoscete il vostro pubblico, è necessario decidere i vostri obiettivi per loro. Definire una conversione sulla base del vostro sito e il suo scopo - vendita di un prodotto, generare contatti, servizio clienti, etc. si deve monitorare passo-passo il cammino verso la conversione e creare un percorso di vendita a fasi, in modo da poter vedere dove i clienti abbandonano il flusso della conversione.

Come condurre i Test


Ogni esperto di Conversion Rate Optimization vi dirà, che sono necessari di rigorosi test scientifici per attuare delle strategie di successo per l’ottimizzazione del tasso di conversione. Si può pensare a tutta una serie di idee che potrebbero aumentare il tasso di conversione, ma non saprete mai gli effetti dei cambiamenti fino a quando non verranno raccolti e analizzati i dati.

Ci sono due tipi principali di test: A / B e multivariato. Con il test A / B si creano due o più versioni di una pagina e poi si divide il traffico tra loro. La vostra nuova pagina produce più conversioni oppure è meno performante della pagina originale?

ll test multivariato comporta la creazione di diverse versioni di singoli elementi condivisi su più pagine. Poiché agli utenti vengono mostrate tutte le possibili combinazioni dei vari elementi in modo casuale, il test multivariato richiede un elevato volume di traffico per produrre risultati utili e statisticamente attendibili.

Bruce Clay Europe offre servizi di Conversion Rate Optimization che possono aiutare a calibrare il vostro sito e ottimizzare le conversioni. Smettete di sprecare il vostro prezioso traffico on-line; iniziate l'ottimizzazione per le conversioni oggi.